AS ROMA 1927

In questa sezione potete parlare di tutto quello che volete a parte Football Hero
Avatar utente
Piotta76
Messaggi: 1648
Iscritto il: 10/02/2017, 0:31
Località: roma

28/01/2018, 14:05

Roma-Sampdoria, previsti meno di 30.000 spettatori.


Per Roma-Sampdoria, posticipo serale della 22a giornata della Serie A, in programma alle 20:45 di oggi, sono previsti meno di 30.000 spettatori allo stadio Olimpico, come riportato dal Corriere della Sera. Un record stagionale negativo che nasce dal periodo no vissuto dal club capitolino. Nelle ultime 5 giornate la Roma ha difatti conquistato solo 3 punti e, inoltre, la sessione di calciomercato invernale ha contribuito a far aumentare il malcontento dei tifosi.
ROMANO ROMANISTA

Avatar utente
Piotta76
Messaggi: 1648
Iscritto il: 10/02/2017, 0:31
Località: roma

29/01/2018, 14:16

Una squadra impossessata dalla paura.


Ora inizieranno i faccia a faccia nello spogliatoio, i confronti prima degli allenamenti. Tutto già noto, tutto già visto più di una volta. La crisi è ufficialmente aperta, spalancata. La Roma non segna e non vince. Tolta una parte del secondo tempo, nella quale i giallorossi avrebbero meritato di segnare, i capitolini non hanno giocato una gran partita. L'approccio è stato pessimo: la Sampdoria avrebbe potuto far gol in più di un'occasione. Se Alisson avesse avuto un calo di forma la situazione ora sarebbe, sportivamente, drammatica.

La paura si è impadronita della squadra, se ne è impossessata, l'ha posseduta. Solo così si spiega un approccio così timoroso, come un bagnante che avesse paura della temperatura dell'acqua. Poi, si sa, quando le cose vanno male ci sono ottime probabilità che possano andare peggio. Il rigore sbagliato da Florenzi, le innumerevoli occasioni sprecate nella ripresa. Inutile fare i nomi. Conta poco perché sono state azioni tutte in fotocopia, con il giocatore X di turno sbagliare a pochi passi dal portiere, indisturbato o quasi. Tutti che hanno esibito un tiro fiacco, centrale, poco credibile. Un tiro impaurito, timido e timoroso. La paura di sbagliare è penetrata nel tessuto della squadra e ne sta influenzando ogni scelta.

Di Francesco l'unico cui aggrapparsi per uscirne anche se la sostituzione di Pellegrini, nel momento migliore della squadra e del giocatore, rimarrà un grosso punto interrogativo della serata.
ROMANO ROMANISTA

Avatar utente
Piotta76
Messaggi: 1648
Iscritto il: 10/02/2017, 0:31
Località: roma

30/01/2018, 12:04

Schick, terzo infortunio allo stesso muscolo: 15 giorni di stop.


Retto femorale della gamba sinistra. Questo è il muscolo infortunato, che ha costretto al forfait Patrik Schick. Come scrive La Gazzetta dello Sport è la terza volta che il ceco patisce questo problema. Il primo fu proprio alla vigilia di quel Samp-Roma di settembre poi rinviato per pioggia. Solo un risentimento, tanto che una settimana più tardi Schick entrò nel finale di Roma-Verona stirandosi. L'attaccante dovrà star fermo altri 15 giorni.
ROMANO ROMANISTA

Avatar utente
Piotta76
Messaggi: 1648
Iscritto il: 10/02/2017, 0:31
Località: roma

31/01/2018, 13:39

Genoa, Perinetti: "Se Bruno Peres cambia idea siamo qua". Anche il Valencia sul brasiliano.


Intervenuto ai microfoni di Vocegiallorossa.it Giorgio Perinetti, DS del Genoa ha fatto il punto sulla trattativa per Bruno Peres: "Noi siamo ancora interessati al calciatore. È Bruno Peres che non è interessato. Se dovesse cambiare qualcosa noi siamo qua".

In mattinata il DS della Roma, Monchi, ha avuto un colloquio col calciatore ed è possibile, come scrive calciomercato.it, un nuovo tentativo del Genoa. L'intenzione del brasiliano è quella di rimanere a Roma.

Come scrive Goal.com, anche il Valencia è interessato ad acquistare il terzino destro brasiliano.
ROMANO ROMANISTA

Avatar utente
Piotta76
Messaggi: 1648
Iscritto il: 10/02/2017, 0:31
Località: roma

01/02/2018, 12:51

Main sponsor: vicino l'accordo con la Turkish Airlines.


Dopo 5 anni senza, ecco il main sponsor sulla maglia. Ieri il DG Baldissoni ha annunciato che presto verrà ufficializzato il nome del brand che verrà impresso sulle maglie della Roma. Come scrive Il Tempo, sul tavolo delle trattative è tornata con prepotenza la Turkish Airlines, la compagnia aerea che nel 2015 fu ad un passo dal chiudere l’affare e che con 8 milioni di euro a stagione.
ROMANO ROMANISTA

Avatar utente
Piotta76
Messaggi: 1648
Iscritto il: 10/02/2017, 0:31
Località: roma

02/02/2018, 14:47

Stadio, trasmesso al Comune il verbale della Conferenza dei Servizi.


Secondo quanto scrive Il Romanista, la Regione Lazio ha reso noto di aver trasmesso - lo scorso 25 gennaio - al Comune e ai proponenti il Verbale Determina definitivo della Conferenza del Servizi e che quindi si può finalmente passare alla seconda fase dell'iter burocratico che porterà al nuovo stadio. L'architetto Gianni Gianfrancesco e la presidente della Conferenza, l'architetto Manuela Manetti, hanno espressamente scritto che "non si ritiene necessario procedere a integrare o rettificare il provvedimento. Ora i privati dovranno adeguare il progetto tecnico alle prescrizioni contenute nel Verbale.
ROMANO ROMANISTA

Avatar utente
Piotta76
Messaggi: 1648
Iscritto il: 10/02/2017, 0:31
Località: roma

03/02/2018, 12:35

Totti: "Quando finisci la carriera sei sempre distrutto dalle emozioni. Il calcio è vita".



Francesco Totti è stato ospite di Match TV, in Russia, in occasione del Giubileo delle Leggende. Ecco le sue parole.

Francesco, quali sono le parole più importanti che ha sentito dopo che ha lasciato il calcio giocato?
"Le parole più importanti sono arrivate dalla mia famiglia: dai miei figli, mia moglie e i miei genitori. Sono le parole più importanti. Quando finisci la tua carriera, sei sempre distrutto dalle emozioni, è difficile. Venticinque anni con la stessa maglia: il giorno dell’addio è stato difficile, ma sono contento per quello che ho fatto in questi anni".

Si sente una star in Russia?
"No, non mi sento una star. Mi sento uguale a tutti gli altri. Sul campo, ho sempre cercato di giocare in un modo che fosse interessante sia per i tifosi, sia per me. Ho sempre fatto del mio meglio. Sono un giocatore di Roma, della mia città. Rimanere nella stessa squadra per tutta la carriera è una grande responsabilità, e sono felice che i tifosi mi apprezzino per questo".

Francesco, un messaggio per Spalletti?
"Gli auguro buona fortuna per la sua prima stagione all’Inter".

Cosa ha provato quando ha vinto il Mondiale?
"Vincerlo è il sogno di ogni giocatore. È il premio più importante che un giocatore possa vincere. E fortunatamente sono riuscito a vincerlo".

Preferirebbe un gol nel derby o una cena con sua moglie?
"La cena con mia moglie, è molto più piacevole".

Ma con sua moglie cena tutti i giorni.
"Io però mi riferisco a una cena romantica…"

Cosa puoi dire delle squadre russe?
"Sono sempre avversari difficili, sono difficili da battere. Abbiamo avuto partite contro club russi, siamo stati in grado di ottenere tre punti. È difficile giocare su campi ghiacciati o innevati,. Le squadre russe hanno sempre fatto molto bene a livello europeo".

Che mondo sarebbe senza il calcio?
"Sarebbe sicuramente una perdita enorme non solo per i giocatori, ma per tutte le persone guidate dalla passione, dall’amore per lo sport. Il calcio per noi è passione, divertimento, vita".
ROMANO ROMANISTA

Avatar utente
Piotta76
Messaggi: 1648
Iscritto il: 10/02/2017, 0:31
Località: roma

05/02/2018, 12:52

Incidente Bruno Peres, il terzino convocato a Trigoria per ricostruire l'accaduto e allenarsi. Domani a colloquio col mister, mercoledì con Monchi.



12:40 - La società ha convocato Bruno Peres a Trigoria. In queste ore sta ricostruendo quanto accaduto. Il mister parlerà col giocatore domani, Monchi mercoledì mattina, al ritorno dalla Spagna. Non è ancora stabilito se ci saranno provvedimenti disciplinari i quali, come di consueto, resteranno interni. Nel frattempo il calciatore è sceso in campo per allenarsi, su precisa indicazione dei dirigenti.

11:30 - Sono in corso accertamenti da parte della polizia locale per chiarire la dinamica dell'incidente che ha coinvolto la scorsa notte il calciatore giallorosso al centro di Roma. Al vaglio dei vigili del Gruppo I varie ipotesi: dal colpo di sonno all'alta velocità. Come da prassi, il calciatore è stato sottoposto ai test sull'assunzione di alcol e si attendono i risultati.

09:00 - Incidente stradale per Bruno Peres. Intorno le 5:30 del mattino, il brasiliano ha distrutto la sua Lamborghini in zona Terme di Caracalla. Il calciatore è uscito illeso dall'impatto. Nessun'altra vettura coinvolta nell'incidente. È il secondo episodio del genere per Peres, il precedente nel 2016.
ROMANO ROMANISTA

Avatar utente
Piotta76
Messaggi: 1648
Iscritto il: 10/02/2017, 0:31
Località: roma

06/02/2018, 11:57

Negrisolo: "Alisson è il Messi dei portieri".


L'ex preparatore dei portieri giallorosso, Roberto Negrisolo, sulle pagine de Il Romanista ha commentato Alisson Becker, numero uno giallorosso:

Negrisolo, ma davvero Alisson vale cinquanta milioni?
«Non scherziamo, ne vale molti di più».

Ma non è un'esagerazione visto che stiamo parlando di un portiere?
«Io credo che in molti ancora non abbiano capito chi è Alisson. Questo è un fenomeno».

Addirittura.
«È il numero uno dei numero uno. Vale quanto Messi perché ha la testa come Messi. È un portiere che può caratterizzare un'epoca».

Nello specifico, cosa ha di speciale?
«Il senso della posizione e dell'equilibrio. Impressiona per come si muove in campo. Sa sempre quello che deve fare. Chi ne ha parlato male all'inizio della sua avventura italiana, non aveva capito niente».

Chi ti ricorda dei portieri del passato?
«Nei comportamenti in mezzo alla porta, Zoff. Ma su tutto il resto il brasiliano è più forte. Se devo fare il nome di un altro portiere del passato, dico Preud'Homme che aveva la classe di uno nato per fare il portiere».

Ma se dovesse arrivare un'offerta indecente, settanta-ottanta milioni, la Roma cosa dovrebbe fare?
«Dire di no».

Pure fuori?
«Pure fuori. E lo capisci da come sta in campo. Lui nella testa è un allenatore, guardatelo come si muove e come si comporta quando ha la palla in mano. Lì capirete tutto».
ROMANO ROMANISTA

Avatar utente
Piotta76
Messaggi: 1648
Iscritto il: 10/02/2017, 0:31
Località: roma

07/02/2018, 12:20

Contro il Benevento esperimenti quasi obbligati.


La Roma ha ripreso gli allenamenti in vista del match di domenica contro il Benevento, con una notizia non positiva: Daniele De Rossi continua a lavorare a parte e dunque, nella migliore delle ipotesi, arriverà alla partita in non perfette condizioni, riducendo ulteriormente la capacità di un reparto di centrocampo ridotto ai minimi termini a causa delle squalifiche di Radja Nainggolan e Lorenzo Pellegrini e dell’assenza per infortunio di Maxime Gonalons. Anche recuperando il capitano, si rende praticamente obbligata una modifica del sistema di gioco, e la fortuna è quella che la Roma ospiterà l’ultima in classifica, il Benevento, in una gara in cui non solo sarà possibile, ma sarà forse anche necessario sbilanciarsi in avanti. “Se cambio il 4-3-3 lo faccio per il 4-2-4” ha dichiarato qualche settimana fa Di Francesco in conferenza stampa, ed ecco che l’intenzione può trasformarsi in realtà, magari parlando di 4-2-3-1. Due i principali candidati a occupare la casella alle spalle di Edin Džeko: Grégoire Defrel, in un’idea di gioco che sarebbe più vicina a quella che si potrebbe mettere in campo con Patrik Schick a disposizione, e Diego Perotti, che ha assolto il compito di trequartista in alcuni convulsi finali di gara e che farebbe maggiormente raccordo con il centrocampo. Anche Gérson sarebbe una opzione, ma prevederebbe il certo recupero di Daniele De Rossi e l’assenza in panchina di ulteriori centrocampisti, forse rischiosa, visto il momento. Oggi, con una doppia seduta (ore 10:15 e 15:00) il tecnico continuerà a studiare le possibilità in vista della sfida ai sanniti.

Prossima partita: Roma-Benevento, domenica 11 febbraio ore 20:45
Probabile formazione (4-2-3-1): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; De Rossi, Strootman; Ünder, Perotti, El Shaarawy; Dzeko
Ballottaggi: Fazio/Jesus, De Rossi/Gerson, Perotti/Defrel/Gerson
In dubbio: De Rossi
Diffidati: Fazio, De Rossi
Squalificati: Nainggolan, Lo. Pellegrini
Indisponibili: Karsdorp (rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro), Luca Pellegrini (frattura della rotula sinistra), Gonalons (problema muscolare al gemello), Schick (postumi distrattivi nel terzo prossimale del muscolo retto femorale sinistro con quota di edema muscolo-fasciale), Silva (recupero da lesione del legamento collaterale del ginocchio destro), Bruno Peres (sospeso).
ROMANO ROMANISTA

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite