AS ROMA 1927

In questa sezione potete parlare di tutto quello che volete a parte Football Hero
Avatar utente
Piotta76
Messaggi: 2298
Iscritto il: 10/02/2017, 0:31
Località: roma

23/12/2018, 12:38

Pulgar nuovo nome per il centrocampo.


Come scrive il Corriere dello Sport, si aggiunge un nuovo nome alla lista dei centrocampisti seguiti da Monchi per l'imminente mercato di gennaio: si tratta di Erick Pulgar, in rotta con il Bologna giacché non ha intenzione di rinnovare il suo contratto in scadenza il 30 giugno 2020.
ROMANO ROMANISTA

Avatar utente
Piotta76
Messaggi: 2298
Iscritto il: 10/02/2017, 0:31
Località: roma

24/12/2018, 14:20

Monchi segue Willems, su di lui anche il Newcastle.


Come riportato dal Daily Mail, il direttore sportivo della Roma Monchi, sta seguendo Jetro Willems, terzino sinistro dell'Eintracht Francoforte. C'è da battere però la concorrenza del Newcastle, che ha individuato in lui il rinforzo ideale per il mercato di gennaio.
ROMANO ROMANISTA

Avatar utente
Piotta76
Messaggi: 2298
Iscritto il: 10/02/2017, 0:31
Località: roma

25/12/2018, 13:16

Il 2018 perfetto di Zaniolo.


L'Inter si mangia le mani. Chi lo avrebbe mai detto? Il sacrificio estivo di Zaniolo per arrivare a Nainggolan rende amaro il Natale nerazzurro. Il ritardo all'allenamento che impedirà al belga di giocare contro il Napoli ha fatto rumore. Come esattamente un anno fa, quando il discusso video di Capodanno gli fece saltare la partita contro l'Atalanta. E la Roma sorride provando a dimenticare il momento complicato. Perché la scalata di Zaniolo è importante, quasi da predestinato. La personalità con cui chiamava il pressing a Torino, a casa dei più forti, stupisce. 19 anni sulla carta d'identità, 30 nella testa. Non ci sono tanti '99 del genere in giro per l'Europa. Gli infortuni gli hanno spalancato le porte del campo, lui è stato bravo a sfruttare l'occasione. Ora, quando l'emergenza finirà, Di Francesco avrà l'imbarazzo della scelta in mezzo. In Primavera si capiva che fosse forte, ma nessuno avrebbe mai immaginato un impatto simile tra i big. Il 2018 è stato il suo anno, non lo dimenticherà facilmente. La vittoria da protagonista del campionato Primavera con l'Inter, unita alla Supercoppa. Poi il passaggio alla Roma, l'argento all'Europeo Under 19 e la chiamata in Nazionale. Poi ecco l'esordio da titolare in Champions al Bernabeu, unito a quello in Serie A. Mesi intensi vissuti tutti d'un fiato. Ora manca solo una cosa: il primo gol ufficiale. Arriverà, eccome se arriverà. Centrarlo nelle ultime due gare dell'anno sarebbe la ciliegina sulla torta, chiuderebbe un anno da sogno. Altrimenti, l'appuntamento verrà solo rimandato nel 2019. Sarebbe bello se - tra 10 anni - questa venisse ricordata solo come la prima stagione della scalata chiamata Zaniolo. L'aria di Roma ha già dato vita a molte leggende in passato. E il ricordo di Nainggolan è sempre più sbiadito.

Prossima partita: Roma-Sassuolo, mercoledì 26 dicembre ore 18:00
Probabile formazione (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Manolas, Jesus, Kolarov; Nzonzi, Cristante; Under, Zaniolo, Perotti; Dzeko.
Ballottaggi: Kluivert/Ünder, Schick/Dzeko.
In dubbio: De Rossi, Lorenzo Pellegrini, El Shaarawy, Coric.
Squalificati: -
Indisponibili: -
ROMANO ROMANISTA

Avatar utente
Piotta76
Messaggi: 2298
Iscritto il: 10/02/2017, 0:31
Località: roma

25/12/2018, 13:21

Diamo i numeri - Roma-Sassuolo: la X regna all'Olimpico, difesa colabrodo di De Zerbi contro i giallorossi.



Nel match delle ore 18:00 della diciottesima giornata di Serie A, la Roma affronta il Sassuolo allo Stadio Olimpico. I giallorossi arrivano al match al decimo posto in classifica, con 24 punti frutto di 29 gol segnati (sesto attacco del campionato) e 23 subiti (decima difesa), i neroverdi, all’ottavo posto, sopravanzano i loro avversari di un punto, con altrettante reti incassate e 27 realizzate (settimo attacco).

Sono 10 i precedenti complessivi tra le due squadre, con 6 vittorie della Roma e 4 pareggi, tutti all’Olimpico dove i giallorossi hanno vinto una sola volta (3-1 nel marzo 2017) e hanno sempre subito gol (7 in 5 incroci).

Eusebio Di Francesco incontrerà il Sassuolo - allenato dal 2012 al 2017, pur con un breve allontanamento nella stagione 2013/2014 - per la quinta volta in carriera, con due vittorie, un pareggio e una sconfitta nei quattro precedenti e ha incontrato Roberto De Zerbi solo una volta, in occasione del 5-2 tra Roma e Benevento della scorsa stagione. Il tecnico del Sassuolo ha un altro precedente contro i giallorossi risalente a quando allenava il Palermo: 4-1 per i giallorossi nel 2016/2017.

È Alessandro Matri il capocannoniere della sfida, con 5 gol segnati al rispettivo avversario. L’attaccante del Sassuolo è seguito da Edin Džeko con 3, Stephan El Shaarawy e Bryan Cristante con 2, Alessandro Florenzi, Patrik Schick, Lorenzo Pellegrini, Khouma el Babacar, Domenico Berardi ed Enrico Brignola con 1.
ROMANO ROMANISTA

Avatar utente
Piotta76
Messaggi: 2298
Iscritto il: 10/02/2017, 0:31
Località: roma

25/12/2018, 13:23

I quattro moduli di Di Francesco.


Il tecnico della Roma Eusebio Di Francesco, fino a questo momento ha cambiato ben quattro moduli. Si era partiti con l'idea di proseguire con il 4-3-3 dello scorso anno, ma l'evidente inadeguatezza di Pastore da mezzala ha costretto a variare sul 4-2-3-1, modulo che ha esaltato Lorenzo Pellegrini, fino al momento dell'infortunio. Tra i due c'è stata anche una prova, più che deludente, di difesa a 3 a Milano nella gara persa con i rossoneri. I tre centrali sono stati riproposti poi contro il Genoa, con il 3-4-1-2, e a Torino nell'ultima partita dove il tecnico abruzzese ha fatto posizionare i suoi con un 3-5-2. Quattro moduli dunque per una squadra che, complici anche gli infortuni, non ha ancora trovato una via unica da seguire.
ROMANO ROMANISTA

Avatar utente
Piotta76
Messaggi: 2298
Iscritto il: 10/02/2017, 0:31
Località: roma

26/12/2018, 14:06

Roma-Sassuolo - I duelli del match.



La Roma torna in campo contro il Sassuolo, dopo la sconfitta all'Allianz Stadium. Fondamentale vincere, sia per mantenere viva la corsa Champions e sia per salvare la panchina di Di Francesco.

Come di consueto, Vocegiallorossa.it propone i duelli che potrebbero decidere il match.

FLORENZI-DI FRANCESCO - L'atteggiamento fa la differenza, lo ripete spesso Di Francesco senior. Ecco perché il vicecapitano giallorosso dovrà essere aggressivo, schiacciando indietro il figlio di Eusebio Di Francesco, che giocherà sulla sua stessa fascia. Altrimenti farà come sabato, quando ha lasciato metri preziosi a De Sciglio (autore del cross per il gol decisivo di Mandzukic). Fondamentale allora sfruttare il fattore campo e vincere il duello sulla destra, facendo piovere in mezzo cross preziosi.

ZANIOLO-MAGNANELLI - Duello chiave per prendersi il cuore del centrocampo. Impostare e distruggere, è questo il loro compito. Il potenziale craque giallorosso dovrà essere bravo a inaridire la fonte del gioco neroverde, visto che quasi tutte le azioni partono dai piedi di Magnanelli, il capitano neroverde. Il compito di quest'ultimo invece sarà quello di limitare gli inserimenti del classe '99, fornendo aiuto ai tre dietro.


DZEKO-FERRARI - Sfida aerea (e non solo) tra due specialisti. Edin torna dal 1' dopo l'infortunio, con il compito di regalare alla Roma i gol per centrare una preziosa vittoria. Necessario però aiutare anche dietro sui calci piazzati, vista la pericolosità di Ferrari. Davanti, poi, sarà fondamentale il movimento del bosniaco a risucchiare la difesa neroverde per permettere agli esterni inserimenti letali in zona gol.
ROMANO ROMANISTA

Avatar utente
Piotta76
Messaggi: 2298
Iscritto il: 10/02/2017, 0:31
Località: roma

27/12/2018, 13:01

Instagram, Perotti: "Felice di essere tornato, daje Roma!".


"Felice di essere tornato! Daje Roma!". Questo il messaggio di Diego Perotti pubblicato sul suo profilo ufficiale Instagram, in seguito al suo ritorno in campo nella partita di ieri contro il Sassuolo, in cui ha anche siglato il suo primo gol stagionale.
ROMANO ROMANISTA

Avatar utente
Piotta76
Messaggi: 2298
Iscritto il: 10/02/2017, 0:31
Località: roma

28/12/2018, 14:19

Monchi su Tsyhankov, il giocatore in vacanza allo stadio per Roma-Sassuolo.


La Gazzetta dello Sport oggi in edicola riporta l'interesse per Viktor Tsyhankov (21), ala destra della Dinamo Kiev. Il giocatore ha anche assistito al match tra Roma e Sassuolo, ufficialmente in vacanza tornando da Dubai.
ROMANO ROMANISTA

Avatar utente
Piotta76
Messaggi: 2298
Iscritto il: 10/02/2017, 0:31
Località: roma

29/12/2018, 14:52

L'avversario - Come arginare Gervinho.



Sarà il Parma di Roberto D'Aversa a chiudere il girone di andata e il 2018 della Roma.

PUNTI DI FORZA – Gli emiliani subiscono pochi gol. Grazie a un 4-3-3 molto accorto, i crociati chiudono molto bene gli spazi preferendo aspettare gli avversari nella propria metà campo, per poi ripartire in contropiede rapidamente. La qualità degli emiliani è di riuscire a verticalizzare immediatamente e Gervinho è, ovviamente, il pericolo numero uno. Se gli vengono lasciati spazi, l'ivoriano è imprendibile e la Roma non dovrà farsi trovare scoperta. Una buona strategia potrebbe essere quella di aggredire immediatamente il portatore palla avversario, una volta perso il pallone nella metà campo emiliana, sporcando così, se non evitando completamente, un eventuale lancio per l'ex freccia giallorossa.
Se non con un lancio diretto, Gervinho viene spessissimo cercato anche di sponda e Inglese è molto abile, di testa o di piede, a lanciarlo subito in velocità. Se Fazio non dovesse giocare, toccherà a Nzonzi arginare Inglese sulle palle aeree, per tagliare i rifornimenti all'ivoriano con Manolas e Jesus pronti a coprire la profondità grazie alla loro velocità. Un'altra giocata tentata spesso dal Parma consiste nel taglio di Gervinho verso il centro e tentativo di uno-due proprio con Inglese.

PUNTI DEBOLI – Facendo girare palla con pazienza, i varchi si trovano e il Parma tende a schiacciarsi nella propria area di rigore, lasciando quindi uno spazio centrale da dove poter tentare la conclusione o fraseggiare per entrare in area di rigore. Barillà è molto pericoloso in fase offensiva (suo il maggior numero di passaggi chiave) ma non è perfetto in fase di copertura e gli capita di farsi spesso sfuggire l'uomo.
Il Parma, inoltre, fatica a segnare. Gli emiliani sono ultimi per tiri tentati, in compagnia del Chievo Verona.

GIOCATORI CHIAVE – Di Gervinho abbiamo già detto ma occhio anche a Inglese, autore fin qui di 5 gol e 1 assist e molto bravo proprio a duettare con l'ivoriano. In difesa, Bruno Alves comanda sui duelli aerei ed è anche il giocatore con la maggior percentuali di contrasti vinti.

La probabile formazione del Parma
Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Alves, Bastoni, Gagliolo; Deiola, Rigoni, Barillà; Biabiany, Ceravolo, Gervinho.
ROMANO ROMANISTA

Avatar utente
Piotta76
Messaggi: 2298
Iscritto il: 10/02/2017, 0:31
Località: roma

30/12/2018, 14:43

Per la fascia sinistra piace Tagliafico, su di lui anche il Napoli.


Come riportato dal portale inglese express.co.uk la Roma è sulle tracce di Nicolás Tagliafico, terzino sinistro classe '92 in forza all'Ajax. L'argentino ha una clausola rescissoria di 20 milioni di euro e potrebbe lasciare la squadra olandese a fine stagione. C'è da battere però la concorrenza di: Arsenal, Atletico Madrid, Napoli e Newcastle.
ROMANO ROMANISTA

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite